Navigare in Laguna presenta difficoltà oggettive, ma facilmente superabili

con un po’ d’esperienza, e sicuramente ripagate dallo splendore degli scenari e da una  navigazione tranquilla e  sicura, data l’assenza di onda e dalla vicinanza costante di un  sicuro approdo.

Laguna Nord

I Canali navigabili sono larghi e profondi, vi scorrono acque  verde smeraldo, con  flora e  fauna ricchissime. Le  isole  abitate hanno storia e tradizioni millenarie e il tutto è immerso in un paesaggio che toglie il fiato:  Questa è la  Laguna Nord!

Ampia e ricca di isole, questa zona si presta ottimamente alla navigazione a vela, dato lo scarso volume di traffico e i suoi canali ampi e arieggiati.

Le classiche escursioni ci vedono navigare dalla Certosa nel percorso fino a Murano, Burano, Mazzorbo, Torcello.
Ma le isole della Laguna nord sono davvero tante ed ognuna ha caratteristiche uniche; l’elenco che segue rende l’idea di quanto tempo ci vorrebbe a visitarle tutte: a SW di Burano, nella via del ritorno per la Certosa troviamo l’incantevole San Francesco del deserto, costeggiamo Sant’Erasmo, l’orto di Venezia, il cui canale a traffico limitato è regolamentato dalla normativa vigente nelle aree blu della Laguna.
Ad oriente di Burano troveremo le semideserte isole Santa Cristina, Salina e la Cura, in cui lo sbarco è possibile con imbarcazioni a pescaggio limitato.
La visita ai confini della Laguna verso Portegrandi Cavallino completano la crociera in questa zona, che sembra davvero fuori dal mondo tanto è tranquilla e poco affollata.

 

Malamocco01
Scorcio di Malamocco, antica capitale della Laguna.

La  Laguna Centrale è la più antropizzata. Comprende la città di Venezia, le isole del  Lido e altre isole abitate, nonché il famigerato  porto Marghera, collegato al mare tramite il canale di  Malamocco (dei Petroli)

Anche qui le occasioni di visita e di svago sono molte. E’ superfluo, forse, parlare del Lido o di Venezia, mentre sono sconosciute alla maggior parte dei visitatori, anche della regione, le meraviglie nascoste tra questi canali e queste isole: PovegliaSan Lazzaro degli ArmeniSan Clemente e i borghi Malamocco Alberoni, posti sull’isola del Lido.

 

La  Laguna Sud, più povera di isole ma che offre un grande fascino, che si rivela nei suoi canali più interni e nelle  valli da pesca, nonché nelle isole di  Pellestrina e  Chioggia.  

Casone Zappa, nell'omonima valle da pesca
Casone Zappa, nell’omonima valle da pesca

L’itinerario si snoda a sud di Venezia, verso le isole di Poveglia, ex-poveglia, Fisolo, porto San Leonardo e infilarsi tra i canali di Valle Zappa, per visitarne il bellissimo casone e l’omonima valle da pesca. Si continua quindi nei percorsi ideali per i kayak, tra valli da pesca e barene: valli Figheri, Prime Poste, Millecampi, e infine il Vallone che, attraverso il canale della Perognola ci condurrà  a Chioggia, estremità sud della Laguna Veneta.
per le tue veleg
gite  ed escursioni a vela in LagcccccClicca una di Veneziac

Laguna 1932-75000 rot.cdrLaguna 1932-75000 rot.cdrLaguna 1932-75000 rot.cdr

Clicca nella mappa d’interesse

Per approfondire:

/articoli/itinerari-in-laguna-nord/

/articoli/chioggia/

Venezia in Vela di Marino Coltro • CCIAA Udine REA 287067 • P.IVA: 02772730301 • PEC: veneziainvela@pec.it