Un’oasi di pace e meditazione

La storia narra che frate Francesco, Santo naturalista che voleva sottrarsi ai chiassi di Torcello, allora centro urbano ed ecclesiastico molto vivace (XIII sec), si ritirò nell’isola delle due vigne a pregare e meditare. Nel 1128 l’isola fu donata dal proprietario ai confratelli di Francesco che costruirono un monastero. 754px-San_Francesco_del_Deserto_02
Dopo alterne vicende in cui l’isola rimase comunque convento di frati, arriviamo alla caduta della Serenissima ad opera dei francesi e al prepotente Napoleone che volle adibire l’isola a polveriera (1806), che tale rimase fino al quando Francesco Giuseppe (1856) la donò al Patriarca di Venezia, il quale lo passa in perpetuo ai frati Francescani Minori. 

In quell’occasione furono effettuati notevoli lavori di sistemazione idraulica. Nel secolo scorso infine sono state prolungate ed ampliate varie parti della chiesa, del presbiterio e della sagrestia. Inoltre s’è bonificata la barena ad ovest dell’isola (1950) con notevole ampliamento della stessa: il canale che attualmente penetra all’interno (utilizzato oggi come San-Francesco-del-desertoormeggio), anziché piegare a gomito verso est come lo vediamo oggi, proseguiva dritto dividendo l’isola dalle barene circostanti.

 Attualmente San Francesco del deserto è aperta al pubblico, un frate vi guiderà alla scoperta dei suoi monumenti e della sua storia.
È inoltre disponibile una piccola foresteria dove si può essere ospitati per qualche giorno.

San Francesco è raggiungibile con barche di pescaggio fino a 2 metri, attraverso il canale Crevan o provenendo da Burano. L’ormeggio interno è consigliato a barche che non superano i 180 cm di pescaggio (anche se il fondo è fangoso e danni non se ne fanno), mentre nel pontile galleggiante esterno non ci sono problemi di profondità ma è un approdo di imbarco sbarco e va tenuto sgombro. 

Il servizio di trasporto pubblico ACTV non serve l’isola di San Francesco, tuttavia esiste una navetta privata che fa un servizio quotidiano da Burano (lato N, presso imbarcaderi ACTV) con il seguente orario:

Orari di partenza – arrivo:

PARTENZA DA BURANO

14.30

ARRIVO A S. FRANCESCO DEL DESERTO

14.48

PARTENZA DA S. FRANCESCO DEL DESERTO

15.50

ARRIVO A BURANO

16.08

 

6963181118_b1010ec20c_z


Collegamenti esterni: www.sanfrancescodeldeserto.it

Venezia in Vela di Marino Coltro • CCIAA Udine REA 287067 • P.IVA: 02772730301 • PEC: veneziainvela@pec.it